Un altro Zanskar Un altro Zanskar
Rated /5 based on customer reviews
€ 1790
Select your language
  • Tsomoriri Ladakh
    Tsomoriri Ladakh

  • Prayer books Ladakh
    Prayer books Ladakh

  • Nubra Valley
    Nubra Valley

  • Leh Manali
    Leh Manali

  • Dharamsala
    Dharamsala

  • Pangong Tso Lake
    Pangong Tso Lake

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • I paesaggi del Ladakh-Zanskar sono spesso messi in comparazione con quelli lunari. Ma il loro equilibrio vitale è più vivo che mai. Incastonata tra le catene montuose del Karakoram e dell’Himalaya, il Ladakh - Zanskar merita senza dubbio il nome di « Piccolo Tibet ». Antico regno confinante con l’India e la cui storia è fortemente legata a quella del Tibet, le alte vallate del Ladakh - Zanskar sono uno dei bastioni più affascinanti del buddismo.

    La strada che va da Padum, nel cuore dello Zanskar, a Martselang sull’Indus, attraversa terreni ancora perfettamente autentici e selvaggi. Durante una settimana, non incontreremo alcun villaggio, monasteri o altri segni di presenza umana. La strada vi porterà in zone considerate non vivibili anche dagli stessi Ladakhi e dagli Zanskari. Proprio grazie a questo isolamento, questo è un’itinerario eccezzionale per vivere l’ambiente selvaggio. Il tutto contornato da una trentina di splendidi torrenti!!!

    Un trekking eccezzionale ma esigente a causa dell’altitudine! Affronteremo qualche guado ed anche qualche nevicata ma senza particolari problemi. Marcia sostenuta con l’ascesa di alcuni colli d’altitudine di cui una a 5650 m. L’abitudine al clima avverrà in maniera graduale lungo tutto il percorso.

    Un bellissimo viaggio indirizzato a coloro che vogliono scoprire un’altro Himalaya, fuori dal tempo!

  • Prezzo alla carta


    A partire de 1790 €/persona
    Per ulteriori informazioni, contattiamo
    contact@shantitravel.com ]
    . . . . . . . . . . . . . . . . . .



    . . . . . . . . . . . . . . . . . .



    Per ulteriori informazioni, contattateci
    Compila la nostra richiesta di preventivo



G 1: Arrivo a Delhi
Accoglienza all’aereoporto e trasferimento in hotel. Notte in hotel.

G 2: Delhi - Leh (3500 m)
In mattinata, volo Delhi-Leh, passando sopra la grande catena himalayana. Primo contatto con il « Piccolo Tibet » e l’altitudine. Nel pomeriggio riposo. In ragione dell’altitudine (3500m) è consigliabile il relax e niente più. Notte in guest house*.

G 3: Vallata dell’Indus
Visita di Shey, Stok e Matho. Notte in guest house* a Leh.

G 4: Leh - Kargil (2817m)
Lungo passaggio verso Kargil (2nda città del Ladakh). Sulla strada, visita ai monasteri di Phyang, Alchi e Likir. Arrivo alla fine del pomeriggio. Notte in Guest House*.

G 5: Kargil - Parkasheek (3800 m)
Partenza da Kargil in direzione di Parkasheek. Entriamo nella verdeggiante vallata del Suru, che comprende numerosi villaggi abitati da Ladakhi di confessione musulmana. Notte in accampamento nei pressi del villaggio di Parkasheek, situato ai piedi del Nun-Kun (le 2 vette più alte dello Zanskar, a più di 7000 m).

G 6: Parkasheek - Pipiting (3600m)
Paesaggio magnifico con vista sul Nun ed il Kun che si stagliano all’orizzonte. Attraverseremo inseguito una no man’s land che costituisce il confine tra il mondo buddista e quello mussulmano. Poi apparirà finalmente il primo monastero dello Zanskar, a Rangdum. Passaggio sul colle di Pensi La (4400 m) e discesa nella piana di Padum. Continuazione verso Pipiting, ed accampamento sulle sponde del fiume Zanskar. Qui troviamo la nostra squadra di mulattieri.

G 7: Pipiting - Zangla (3369m)
Corta camminata fino a Karsha Gompa, che andremo a visitare. Rotta verso Zangla (2H di jeep). Accampamento.

G 8: Zangla - Zumlung Sumdo (3780m) [5H di marcia]
TREK Il sentiero sale fino al villaggio di Zangla sulla riva destra del fiume. Situata tra salici, la pista si inerpica per una ventina di minuti per il lato destro del fiume. Arrivo al sito dell’accampamento Zumlung Sumdo in una piccola radura creata dall’incontro tra un torrente ed il fiume .

G 9: Zumlung Sumdo - Taktok Sumdo (4 231m) [6H di marcia]
TREK Inizio della salita fino alla confluenza sulla riva sinistra del fiume (2 ore di ascesa ). Tre ore di acsesa e finalmente eccoci al Charchar La (5 210m). Progressiva discesa fino al torrente Zumling. Arrivo all’accampamento di Taktok Sumbo.

G 10: Taktok Sumdo - Tilut Sumdo (3810m) [6H di marcia]
TREK Attraversamento dello Zumling obbligatoriamente con la corda perché quello è un corso d’acqua particolarmente ripido... Dopo 6H di marcia, arrivo alla confluenza dello Zumling con il Kharma. Arrivo all’accampamento di Tilut Sumdo. È una giornata di cammino tra gole tanto che per vedere il cielo bisognerà alzare di molto la testa. Tutti i suoni, compresi quelli dei passi, creano eco!

G 11: Tilut Sumdo - Campo base dello Zalung Karpo La (5198m) [7H di marcia]
TREK Risalita del Khurma sulla riva destra. Il sentiero passa sulla riva sinistra dopo tre quarti d’ora, quando il fiume si getta sulla montagna e vira verso sinistra. Entrata nella vallata laterale. La pista sale per una gola fino quasi a sparire. Ma la vallata comincia ad allargarsi e, dopo 2 ore, arriviamo alla confluenza di due fiumi. Camminata lungo il fiume per raggiugere l’accampamento.

G 12: Campo base del Zalung Karpo La (5198m) [6H di marcia]
Giornata di riposo o camminata fra gli alpeggi.

G 13: Campo base del Zalung Karpo La - campo del Langtang Chu (4328m) [5H di marcia]
TREK Partenza in mattinata per raggiungere il Zalung Karpo. La strada sale verso la vallata che curva verso destra per raggiungere infine la valle di Markha (la pendenza del tragitto è elevata). La salita ci porta a Zalung Karpo La (5197m). Discesa in na grande vallata fino all’accampamento di Langtang Chu.

G 14: Campo del Langtang Chu - Nimaling (4650m) [6/7H di marcia]
TREK Un’ora dopo aver lasciato il campo, la nostra pista si biforca. Salita per un pendio ripido sulla parte Ovest del Kang Yurze poi discesa dall’altro lato della vallata. Arrivo all’alpeggio di Nimaling alla base del Kangmaru La, uno dei più grandi alpeggi del Ladakh.

G 15: Nimaling - Shang Sumdo (3850m) [3H di marcia]
TREK Il Kangmaru La (5200m), il monte dell’argilla rossa. Le montagne tutt’attorno acqiuistano colori ocra e marrone. Il Karakorum è chiaramente visibile con il Saser Kangri che domina la catena. Una ripida discesa ci porterà al Martselang. Arrivo al campo di Shang Sumdo.

G 16: Shang Sumdo - Martselang (3414m) [2/3H di marcia]
TREK Una marcia lungo il Martselang ci porta sulle rive dell’Indus. Ritorno a Leh in veicolo privato. Notte in guest house*.

G 17: Martselang - Leh (3500 m)
Giornata libera a Leh. Notte in guest house.

G 18: Leh - Delhi
Nella mattina, trasferimento all’aereoporto e volo per Delhi. Accoglienza all’aereoporto e trasferimento in hotel nel centro di Delhi. Visita libera della città (supplemento per la visita guidata della città, con veicolo privato; consultateci). Notte in hotel.

G 19: Delhi - Aereoporto Internazionale
Giornata libera. Il pomeriggio, avremo una stanza in hotel per poggiare i nostri bagagli e farci una doccia prima del trasferimento in aereoporto. Fine dei nostri servizi.

Source of Enq is :

Copyright ShantiTravel - 2016 - All Rights Reserved

Shanti Travel est noté 9.3/10 selon 240 avis voyageurs Trustpilot