La Vallata dei Fiori ed il Lago sacro di Hemkund La Vallata dei Fiori ed il Lago sacro di Hemkund
Rated /5 based on customer reviews
€ N/C
Select your language
  • Rishikesh Shiva
    Rishikesh Shiva

  • Stormy river
    Stormy river

  • Haridwar
    Haridwar

  • India Uttarakhand
    India Uttarakhand

  • Uttarakhand Kedarnath
    Uttarakhand Kedarnath

  • Uttarakhand Rishikesh
    Uttarakhand Rishikesh

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Nel 1931, Franck Smythe, membro della squadra di alpinisti che scalò il Kamet, attraversò il colle di Bhyundar arrivando in una vallata dai prati lussureggianti. « La vallata di Bhyundar è la più bella che abbia mai visto » egli scrisse. Nel suo libro, egli ricorda la quantità e la bellezza dei fiori dei campi: rose bianche, primule, anemoni bianche, violette e rododendri,.. Più in alto, presso il lato morenico, centinaia di geranei e genziane ricoprivano tutta la superficie, tanto che « era impossibile fare un passo senza calpestare un fiore ».

    Oggi, la valle di Bhyundar non è molto differente da quella descritta da Franck Smythe. Sotto il controllo ambientale e sotto la stretta regolamentazione del governo indiano, il tesoro scoperto da Franck Smythe è stato gelosamente preservato. Ai piedi della vallata, i prati erbosi si estendono fino al torrente principale che, anche d’Agosto, vede sulle sue sponde un po’ di ghiaccio. Nei due lati, le pendenze verdeggianti sembrano fondersi con l’azzurro del cielo. Da lontano, la vallata si eleva con una dolce pendenza sormontata dalle vette innevate del Rataban (6166 m) e del Nilgiri (6474 m), con ai piedi migliaia di fiori che sbocciano, donando il nome alla vallata.

    La vista splendida di questa vallata fiorita è completata da quella dei luoghi sacri di questa zona: Hemkund, il sacro lago sikh, e Badrinath, santuario induista dedicato a Vishnu.

    Il sito di pellegrinaggio sikh di Hemkund si trova in prossimità della vallata dei fiori, a 4500 m d’altitudine, sulle sponde di un lago incastonato tra le montagne. E’ stato designato come centro di devozione da un passaggio del libro dei sikh, riguardante la meditazione del decimo e ultimo grande profeta, Guru Govind Singh, sulle rive di un lago d’altitudine. Incontrerete numerosi pellegrini Sikhs tutto lungo il cammino.

    Vi proponiamo inoltre la visita di Badrinath, santuario di Vishnu, situato a 3150 m d’altitudine tra le catene montuose di Nar e di Narayan. Da Aprile ad Ottobre, migliaia di persone venute da tutta l’India si recano in pellegrinaggio nei quattro siti maggiori, detti dhams (dimora sacra del Dio), che sono Yamunotri, Gangotri, Kedarnath e Badrinath, e danno luogo alla puja, insieme di cerimonie il cui scopo è purificare l’individuo dai suoi peccati.

    La Valle dei Fiori, prezioso giardino dell’Eden, è accessibile da un villaggio dell’Himalaya indiano, chiamato Gangharia, il cui raggiungimento è da considerarsi esso stesso già un’avventura.

    Più che un semplice viaggio, è un’introduzione all’India sacra.

  • Per ulteriori informazioni, contattiamo
    contact@shantitravel.com ]
    . . . . . . . . . . . . . . . . . .

    . . . . . . . . . . . . . . . . . .



    Per ulteriori informazioni, contattateci
    Compila la nostra richiesta di preventivo



G 1: Arrivo a Delhi
Accoglienza all’aereoporto e trasferimento in hotel. Notte in hotel.

G 2: Treno notturno Delhi - Kathgodam
Visita di Delhi (in veicolo privato con chaffeur anglofono), dove lo splendore dell’Impero Moghul si fonde alle moderne costruzioni della capitale. Shopping a Chandri Chowk, la strada delle argenterie nel cuore del vecchio quartiere commerciale. In serata, trasferimento in stazione per prendere un treno notturno (seconda classe AC cuccette) fino a Kathgodam.

G 3: Kathgodam - Ranikhet [3 H - 100 Km]
Arrivo in mattinata a Kathgodam. Accoglienza in stazione e strada per Ranikhet, villaggio che gode di un magnifico panorama sull’himalaya. Trasferiemtno nella guest house di Subotro, il nostro corrispondente locale. Giornata libera per rilassarvi ed abituarvi all’altitudine. Possibilità di escursioni nelle vicinanze. Notte in guest house.

G 4: Ranikhet - Joshimath [7 H - 220 Km]
Lungo viaggio fino a Joshimath. Scopriamo i magnifici paesaggi di Kumaon e di Garwal. Questa strada di montagna ben tenuta attraversa numerosi villaggi quali Kausani, Baijinath, Gwaldham, Kamprayag, Nandprayag, Chamoli e Pipalkoti. Arriviamo in serata a Joshimath, piccolo villaggio fra gli alpeggi. Notte in guest house.

G 5: Joshimath - Govindghat (1828 m) [2 H - 22 Km] & trek fino a Gangharia (3050 m) [7h di marcia]
Un corto trasferimento seguendo il fiume Alaknanda ci porterà a Govindghat da dove cominceremo il nostro trek. La strada sale attraverso un paesaggio verdeggiante e risaie a terrazza. Saliamo progressivamente di altitudine fino al villaggio di Bhyundar. Attraversiamo poi il Laxman Ganga prima di arrivare al piccolo villaggio di Ghangaria dove ci accamperemo.

G 6: Esplorazione della Vallata dei Fiori [4/5 h]
Sotto Protezione Ambientale, è proibito campeggiare nella vallata dei Fiori. La strada ben tenuta che ci porterà fino all’entrata della Vallata dei Fiori costituisce una piacevole passeggiata. Sale dolcemente attraverso una foresta di conifere prima di ridiscendere fino al ponte e ad un « check post ». Lasciata la foresta alle nostre spalle proseguiamo per una stradina che ci porterà a scoprire i primi fiori. La sera ritorneremo al nostro campo base a Gangharia. Notte in campeggio.

G 7: Esplorazione della Vallata dei Fiori [4/5 H]
Dopo la colazione, raggiungiamo i meravigliosi Giardini dell’Eden per esplorare le differenti parti della vallata di Bhyundar. La sera, ritorniamo al nostro campo base a Gangharia dove ci attende la cena. Notte in campeggio.

G 8: Trek Gangharia - Hemkund (4329 m) - Gangharia [7/8 H]
Per una strada ben tracciata con una pendenza piuttosto ripida, raggiungiamo il lago sacro di Hemkund, un luogo unico e incredibile. Situato ad un’altitudine di 4329 m, il lago ospita sulle sue sponde il tempio indù di Lakshamn ed il tempio Sikh di Gurudwara costruito in memoria del guru Govind Singh. Visitiamo quest’ultimo tempio. Ritorno a Gangharia. Notte in campeggio.

G 9: Trek Gangharia - Govindghat e rotta fino a Joshimath [2 H - 22 Km]
Percorriamo lo stesso sentiero dell’andata per ritornare a Govindghat dove ci attendono i nostri veicoli. Corta strada fino a Joshimath. Notte in guest house.

G 10 Joshimath - Badrinath [2h - 60 km]
Rotta fino a Badrinath, grande luogo di pellegrinaggio indù dove il « kitsh » si mischia con la tradizione ed i pellegrini. Visita di questo santuario dedicato a Vishnu. Notte in guest house.

G 11: Badrinath - Ranikhet [ 8h - 280 km]
Lunga strada di ritorno verso Ranikhet. Notte in guest house.

G 12: Ranikhet - Kathgodam [3 H - 90 Km] - treno notturno fino a Delhi
Mattinata di relax a Ranikhet. Dopo pranzo, ci incammineremo verso Kathgodam. Trasferimento in stazione. Notte nella cuccetta del treno fino a Delhi.

G 13: Delhi - Aereoporto Internazionale
Arrivo il mattino presto a Delhi. Giornata libera. Il pomeriggio, avremo una stanza in hotel per poggiare i nostri bagagli e farci una doccia prima del trasferimento in aereoporto. Fine dei nostri servizi.

(Possibilità di estensione di una giornata tra il G 13 ed il G 14 per scoprire il luogo leggendario del parco Corbett - Contattarci)

Source of Enq is :

Copyright ShantiTravel - 2016 - All Rights Reserved

Shanti Travel est noté 9.3/10 selon 240 avis voyageurs Trustpilot