Le Sorgenti del Gange Le Sorgenti del Gange
Rated /5 based on customer reviews
€ 1150
Select your language
  • Kullu valley snow
    Kullu valley snow

  • Statue of Buddha
    Statue of Buddha

  • Lahaul Shea Gahru
    Lahaul Shea Gahru

  • Kunzum La
    Kunzum La

  • Ladakh Hemis monastery
    Ladakh Hemis monastery

  • Dharamsala
    Dharamsala

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Le alte vallate del Gange, tradizionalmente chiamate Uttarakhand « Regione del Nord », costituiscono una regione di grande bellezza, dove a alte ed impervie montagne si alternano splendide vallate verdeggianti, d’inverno arrossate dagli spuntoni di roccia che spuntano dal paesaggio innevato.

    La regione è considerata come la dimora degli Dei. A questo titolo, l’Uttarakhand è uno dei luoghi più sacri dell’India, punteggiato da centinaia di templi hinduisti, meta di un numero impressionante di pellegrini, chiamati yatris in hindi.

    Da Aprile ad Ottobre, migliaia di yatris venuti da tutta l’India si recano in pellegrinaggio ai quattro siti maggiori, dhams (dimore sacre degli Dei), che sono Yamunotri, Gangotri, Kedarnath e Badrinath, celebrando la puja, insieme di cerimonie che hanno per scopo la purificazione dell’individuo dai suoi peccati.

    Vi proponiamo di percorrere una parte del tradizionale cammino dei pellegrini partendo da Ghuttu, da dove marceremo in direzione Ovest verso le sorgenti del Gange, uno dei siti più mistici e sacri per gli indù. Attraverseremo poi il ghiacciaio del Gangotri, arrivando fino ai magnifici alpeggi di Tapovan, situati ai piedi dello Shivling (6500 m). Cammineremo in compagnia dei sadhus (asceti) e saremo considerati come degli yatri, alla stregua di tutti i pellegrini.

    Più che un semplice viaggio, è una vera introduzione alla sacralità dell’India.

  • . . . . . . . . . . . . . . . . . .



    Per ulteriori informazioni, contattateci
    Compila la nostra richiesta di preventivo



G 01: Arrivo a Delhi
Accoglienza in aereoporto e trasferimento in hotel situato nel quartiere commerciale di Karol Bagh, vicino a Connaught Place, il centro di Delhi. Notte in albergo.

G 02: Delhi - Haridwar [200 km - 6H di strada]
Trasferimento nella primissima mattinata in stazione. Treno per Haridwar, città santa che si situa sulle rive del Gange, ed ai ghat. Notte in albergo.

G 03: Haridwar - Ghuttu (1455 m) [180 km - 6/7 H di strada]
Incontro con la nostra squadra di trekking in hotel. La strada si svilupperà per le montagne. Notte nel lodge o in camping a Ghuttu.

G 04: Ghuttu - Sankari - Bairon Chatti (2300 m) [6/7H di marcia]
TREK Rotta fino a Sankari dove il trekking debutterà fra fattorie, campi e numerosi magnifici villaggi, tempestati di piccoli templi in pietra secca. Arrivati sulla vetta, effettueremo una marcia attraverso una foresta di pini prima di raggiungere Bhairan Chatti, favoloso accampamento la cui veduta sulle montagne circostanti è imperdibile.

G 05: Bhairon Chatti - Agonda (1300 m) [6/7H di marcia]
TREK Un’ora di discesa fino al villaggio di Bhinakha. La pista continua fino a Budda Kedar (1260 m), affascinante piccolo villaggio alla confluenza fra due fiumi. La leggenda racconta che il Dio Kedarnath sia nato in questi luoghi. Visita al tempio e poi corta tappa di marcia fino a Agonda. Accampamento vicino al villaggio ed al fiume.

G 06: Agonda - Belak (2800 m) [6/7H di marcia]
TREK Ascesa del primo colle del nostro trek, in parte attraverso la foresta. Rediscesa attraverso campi coltivati e villaggi. Accampamento nei pressi del villaggio di Belak.

G 07: Belak - Latta (1500 m) [5H di marcia] - Gangotri (3100 m) [80 km, 4 a 6 H di strada]
TREK Discesa attraversando numerosi villaggi fino al fiume Bhagirathi (nome locale del Gange). Risaliremo verso il villaggio di Latta, fine del primo trek. Traferimento con veicoli fino al mitico tempio di Gangotri; ogni anno, qualcosa come 150 000 pellegrini vengono a rendere omaggio alla dea Ganga! Atmosfera mistica e souvenir « kitsch » assicurati! Camping.

G 08: Gangotri
Giornata di riposo, notte al lodge.

G 09: Gangotri - Bhujbasa (3800 m) [5/6H di marcia]
TREK Ascesa con numerosi pellegrini seguendo il corso del Gange fino a Cheerbasa (3600 m), situato all’interno di una bella foresta di pini. Continuazione in direzione di Bhujbasa. La barriera dei Bhagirathi (5 vette a più di 6500 m, imponenti pareti di granito) si staglia all’orizzonte. Accampamento.

G 10: Bhujbasa - Tapovan (4400 m) [4/5H di marcia]
TREK L’ascesa prosegue in direzione di Gaumukh (3900 m), la " bocca della vacca ", termine che indica la sorgente del fiume, che sgorgia dal Gangotri Glacier, lungo 40 Km! Affascinante spettacolo di sadhus semi nudi ed in posizione a fiore di loto lì dove nasce il Gange. Sentiero scavato sulle morene laterali del Gangotri (non è pericoloso). Verso i 4100 m, bisognerà attraversare il ghiacciaio per raggiungere la riva sinistra. A seguire un’ascesa corta ma impegnativa fino a Tapovan. Lo Shivling (6550 m) montagna sacra per gli hinduisti, ma anche il Meru (6660 m), gli impressionanti Baghirathis ed una catena di vette da più di 6000 m. Accampamento.

G 11: Tapovan - Cheerbasa [4/5H di marcia]
TREK Lunga ridiscesa per lo stesso sentiero fino a Cheerbasa. Incroceremo centinaia di pellegrini sul cammino. Lodge o accampamento.

G 12: Cheerbasa - Gangotri - Uttarkashi [100 Km - 3 H di marcia e 4H di strada]
TREK Ritorno sul Gangotri. Rotta per Uttarkashi, piccola ma animata città situata ai bordi del Gange. Numerosi templi « popolano » la città. Notte in guest house dal comfort un po’ sommario.

G 13: Uttarkashi - Haridwar - Delhi
Rotta in direzione di Haridwar, situata nella zona dove il Gange sbuca dall’Himalaya rallentando il suo corso e penetrando nella pianura. Data la sua posizione privilegiata, Haridwar è un luogo sacro, una delle quattro città religiose del subcontinente indiano: ogni 12 anni, ci sono più di 10 milioni di pellegrini hinduisti che si ritrovano sulle rive del Gange per la Kumbha Mela, il più importante raduno religioso di tutto il pianeta! Trasferimento alla stazione e treno di notte per Delhi.

G 14: Delhi - aereoporto internazionale
Accoglienza in stazione e visita di Delhi. Il pomeriggio, avremo una camera in hotel dove potremo posare i nostri bagagli e farci una doccia prima del trasferimento in serata all’aereoporto. Fine dei nostri servizi.

Source of Enq is :

Copyright ShantiTravel - 2016 - All Rights Reserved

Shanti Travel est noté 9.3/10 selon 240 avis voyageurs Trustpilot