Gokyo ed il Campo Base dell’Everest
Rated /5 based on customer reviews
€ 1015 €
Select your language
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Ad un passo dal Tibet, questo trekking di altitudine ci porterà al Campo Base della zona dell’Everest, dominata da pareti rocciose e vette da 8.000 m, tra le più alte del mondo (l’Everest: 8.848 m - le Lhotse: 8.571 m - le Cho Yu: 8.153 m)

    Da Lukla a Gokyo, risaliamo le vallate, scoprendo i laghi turchesi ed un grande ghiacciaio di 18 km.

    Dai laghi di Gokyo, ascesa (facoltativa) verso il Gokyo Peak, da dove la vista sul ghiacciaio, sullo Cho Yu, sullo Cholatse, sull’Everest e sull’Ama Dablam è davvero spettacolare.

    In seguito per raggiungere il Kalapatar, il Campo Base dell’Everest, abbiamo scelto di percorrere un itinerario poco frequentato, passando dal Chola Pass, ad Est della vallata di Gokyo. Questo colle a 5.300 m. non creerà particolari problemi legati all’altitudine.

    Da Lobuche, risaliamo per Kalapatar (5.500 m, il punto culminante del trek), il miglior osservatorio possibile per l’Everest ed il suo complesso (Nuptse, Lothse...).

    Riscendiamo infine verso Namche Bazar dalla vallata dell’Imja Khola, visitando i villaggi di Pheriche, Pangboche ed il monastero di Thyangboche.

  • Per ulteriori informazioni, contattiamo
    contact@shantitravel.com ]
    . . . . . . . . . . . . . . . . . .

    . . . . . . . . . . . . . . . . . .



    Per ulteriori informazioni, contattateci
    Compila la nostra richiesta di preventivo



G 1: Arrivo a Kathmandu
Accoglienza all’aereoporto e trasferimento in hotel, situato nel quartiere di Thamel (centro città). Primo contatto con la capitale nepalese. Notte in hotel.

G 2: Kathmandu - Lukla - Phakding (2800 m) [2/3 H di marcia]
Direzione per Lukla (2800 m), dove troviamo la nostra equipe di portatori e cuochi. Qualche ora di marcia lungo il fiume Dudh Kosi fino al villggio di Phakding (2800 m). Primo accampamento.

G 3: Phakding - Namche Bazar (3440 m) [5 H di marcia]
Risaliamo lungo il fiume Dudh Kosi seguendo un sentiero eccellente. Le prime vette del Khumbu ci appaiono davanti ai nostri occhi. Molti sono i villaggi tradizionali e le colture a terrazza prima di raggiungere il Namche Bazar (3.445m), capitale del Khumbu, crocevia di commerci e sede di un importante e prospero mercato. Numerosi sono i tibetani che oltrepassano la frontiera con i loro greggi di yaks carichi di tè cinese, vestiti e sale, per venderli poi in tutta la regione. Notte al lodge.

G 4: Namche Bazar (3440 m) [fino a 5 H di marcia (facoltativa)]
Giornata necessaria all’acclimatazione, a Namche. Marcia facoltativa: risaliamo a 3900m, nel villaggio di Khumjung. Splendido il colpo d’occhio sulle cime del Namche Bazar (Khongde Ri a 6187m e Thamserku a 6808m), sulla vallata dell’Everest e sull’Ama Dablam. Notte al lodge.

G 5: Namche Bazar - Thyangboche (3867 m) [5 H di marcia]
Affrontiamo un sentiero che scende dolcemente verso il fiume. Attraversiamo il villaggio di Phunki (3250 m) ; poi rapida risalita verso il monastero di Thyangboche (3867 m), il più grande monastero buddhista del paese sherpa. Magnifica la vista sul Tamserku, sul Kangtenga, sull’Ama Dablam e sulla grande catena himalayana, composta tra gli altri dal Nuptse, dal Lhotse e dall’Everest. Notte al lodge.

G 6: Thyangboche - Pangboche (3985 m) [4 H di marcia]
Discesa in una bella foresta di rododendri verso l’Imja Khola. Arrivo al villaggio di Pangboche ed al suo monastero (3985 m). magnifica la vista sulla facciata Nord-Ovest dell’Ama Dablam. Notte al lodge.

G 7: Pangboche - Thare (3950 m) [4 H di marcia]
Salita verso il Phortse, bel villaggio posto sulla confluenza tra il Dudh Kosi e l’Imja hola, fino al villaggio di Thare (3950 m). Notte al lodge.

G 8: Thare - Laghi diGokyo (4750 m) [5/6 H di marcia]
Risaliamo la vallata del Dudh Kosi, attraverso gli alpeggi e qualche villaggio tradizionale. Nella parte alta della vallata, una splendida vista si apre sul Cho Oyu, sul Jobo Laptsan e sul Taboche. Percorrendo la morenica laterale del ghiacciaio del Ngozumba, raggiungendo i laghi di Gokyo, dai colori blu turchese. A Nord, si estende la muraglia del Cho Oyu (8201 m) e del Gyachung Kang (7952 m). Notte al lodge.

G 9: Laghi di Gokyo (4750 m) - Gokyo Ri (5480 m) - Drangnak (4800 m) [5/6 H di marcia]
Facoltativa ascesa della durata di 2/3 ore di marcia, fino al Gokyo Peak (5.300m). Partiremo dal terzo lago, il Dudh Pokhari, per sentieri a zig-zag. Dalla vetta, con una magnifica vista sui paesaggi circostanti: Kangpai, Cho Yu, Cholatse, Everest, Nuptse, Lhotse, Ama Dablam e sull’immensa lingua glaciale del ghiacciaio. Dopo pranzo, corta tappa fino a Dragnak. (2 H). Notte al lodge.

G 10: Gokyo - Cholatsho (4800m) [7 H di marcia]
Lunga salita di 600 m di dislivello per la vallata del Thagna. Passaggio ai 5.000 m prima di ridiscendere leggermente. Ad Est, con la sua impressionante verticalità, scopriamo il Chola Pass. Risaliamo lentamente, passo dopo passo, per il Chola, fino all’arrvio a 5.420m. Cinque ore di salita. Scopriamo a Nord ed a Sud i ghiacciai che convergono verso il colle. Il pomeriggio, guadagnamo lo Zonghla in 2 ore. Notte al lodge.

G 11: Cholatsho - Lobuche (4900m) [2 H di marcia]
Corta tappa per recuperare: 2 ore di discesa e poi salita in dolce pendenza per raggiungere Lobuche (4930 m), nella vallata che porta dritto all’Everest. Notte al lodge.

G 12: Lobuche - Kalapatar - Lobuche (4900 m) [5 H di marcia]
Facoltativa (ma non capita tutti i giorni!) salita verso il Kala Pattar a 5.550 m (all’incirca, le altitudini variano da una carta topografica all’altra...). Avremo bisogno di 1 ora di risalita della morenica laterale del ghiacciaio del Khumbu per raggiungere il Gorak Shep (ultimo tea-shop!) e da lì, due ore saranno necessarie per il Kalapatar. La vetta è un incredibile posto di osservazione naturale sulla vallata di Khumbu e le altre cime: ad Est la piramide dell’Everest (Sagarmatha, in nepalese); i suoi satelliti, il Nuptse ed il Lhotse; a Nord, il Pumori. Il pomeriggio, inizio della discesa. In 2 ore, saremo di ritorno a Lobuche.

G 13: Lobuche - Pangboche (3950 m) [4/5 H di marcia]
Scendiamo fino a Pheriche dove pranziamo. Proseguiamo per la vallata dell’Imja Khola fino a Pangboche, un grande villaggio agricolo situato a 3985 m. I piccoli appezzamenti di terra (molti campi di patate) sono disseminati intorno alle poche abitazioni. Notte al lodge.

G 14: Pangboche - Tengboche (3900 m) [3/4 H di marcia]
Corta tappa: ritroviamo la foresta; visitiamo il monastero di Tengboche, principale centro buddhista del Khumbu. Notte al lodge.

G 15: Tengboche - Namche Bazaar (3500 m) [5 H di marcia]
Ripida salita, poi discesa verso il Namche Bazar. Pomeriggio libero nella capitale del Khumbu. Notte al lodge.

G 16: Namche Bazaar - Lukla (3800 m) [5/6 H di marcia]
Raggiungiamo Lukla. Notte al lodge.

G 17: Lukla - Kathmandu
Direzione Kathmandu e trasferimento in hotel. Pomeriggio libero. Notte in hotel.

G 18: Kathmandu
Giornata libera a Kathmandu. Notte in hotel. Supplemento per visita guidata.

G 19: Volo Internazionale
Trasferimento all’aereoporto internazionale.

Source of Enq is :

Copyright ShantiTravel - 2016 - All Rights Reserved

Shanti Travel est noté 9.3/10 selon 240 avis voyageurs Trustpilot