Un altro Annapurna
Rated /5 based on customer reviews
€ 1340 €
Select your language
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • Risaliremo la vallata di Marsyangdi per poi dirigerci alla scoperta della valle di Naar, aperta da soli 3 anni.

    Passeremo per il monte del Kang La (5300 m) e per il villaggio di Manang, seguendo le tracce della famosa spedizione condotta da Maurice Herzog nel 1950; risaliamo poi per il lago di Tilicho, fino alla base della « Grande Barriera ». Affrontiamo infine il colle Tilicho (5100 m), prima di ridiscendere per Jomosom.

    Questo itinerario vi farà scoprire il Nepal da un nuovo punto di vista, con la possibilità di affrontare i colli del massiccio dell’Annapurna, su strade quasi totalmente in terra battuta!

    È possibile effettuare questo itinerario d’estate.

    Ad un dal passo Tibet, questo trekking necessita di un’ottima condizione fisica.

    Uno speciale attrezzamento farmaceutico sarà sistematicamente fornito per questo itinerario, in caso di qualsiasi problema dovuto alla montagna ed all’altitudine.

  • Per ulteriori informazioni, contattiamo
    contact@shantitravel.com ]
    . . . . . . . . . . . . . . . . . .

    . . . . . . . . . . . . . . . . . .



    Per ulteriori informazioni, contattateci
    Compila la nostra richiesta di preventivo



G 1: Arrivo a Kathmandu
Accoglienza in aereoporto e trasferimento in hotel, situato nel quartiere di Thamel (centro città). Primo contatto con la capitale nepalese. Notte in hotel.

G 2: Kathmandu
Visita libera di Kathmandu. Notte in hotel. Supplemento per una visita guidata.

G 3: Kathmandu - Beshisahar
Partenza nella prima mattinata in bus per Beshisahar, in compagnia di una parte dell’equipe (sherpas e cuochi). Pranzo lungo la strada. Incontriamo i portatori. Primo accampamento.

G 4: Beshisahar - Bahundanda (1310m) [7 H di marcia]
Primo giorno di trek. Il sentiero si sviluppa sulla riva sinistra del fiume Marsyangdi. Splendida vista sul paesaggio montuoso circostante: Ngadi Chuli, Buddha Himal e Lamjung Himal. Proseguiamo fino a raggiungere Khudi, primo villaggio abitato di etnia Gurung. Continuiamo attraversando il villaggio di Bhul Bhule, alla confluenza fra 2 fiumi, fino ad arrivare a Bahundanda. Accampamento.

G 5: Bahundanda - Chamche (1390 m) [6 H di marcia]
Risaliamo il corso del Marsyangdi River attraversando numerosi villaggi, quali il Shyange ed il Jagat. Accampamento al villaggio di Chamche.

G 6: Chamche - Danacu (2100 m) [6 H di marcia]
La gola del Marsyangdi River si restringe. Attraversiamo una serie di ponti sospesi prima di entrare nel distretto di Manang. Proseguiamo poi per i villaggi di Tal, Kharte e Dharapani, che ospita il monastero di Diki. Dal villaggio, la vista sull’Annapurna è imperdibile. Accampamento presso il villaggio di Danacu.

G 7: Danacu - Kyupar (2700 m) [5 H di marcia]
Marcia verso Bagarchap (2614 m) (o il Dudh Khola), raggiungendo il Marsyangdi River. Dopo Bagarcchap, la vallata si allarga. Lasciamo l’umidità della vallata per entrare in una zona più secca. Il cambiamento di vegetazione è lampante: passata la foresta subtropicale, scopriamo la bellezza delle distese di quercie e di pini. Attraversiamo i villaggi di Dhanagyu, di Tamang besi, di Latamarang e di Kyupar.

G 8: Kyupar - Dhamasala (3500 m) [5 H di marcia]
Entriamo nella Valle di Naar, che risaliremo. Splendida vista sul Lamjung Himal e l’Annapurna 2 e 4. Accampamento Dhamasala.

G 9: Dhamasala - Naar (4000 m) [5 H di marcia]
La salita prosegue in direzione di Naar, che raggiungeremo dopo aver superato il villaggio di Meta. Visita alla fortezza di Naar, abitata dai Bhotias e restaurata grazie all’associazione turistica Manang - Jomosom. Accampamento.

G 10: Naar - Pied du Kang La (4600 m) [6 H di marcia]
Risaliamo l’alta vallata di Naar, in uno splendido paesaggio di alta montagna. Accampamneto ai piedi del colle Kang La, a 4600 m.

G 11: Piedi del Kang La - Ngawal (4400 m) [7 H di marcia]
Tappa piuttosto lunga! Risaliamo il Kang La (5300 m), punto culminante del trek. Il colle è utilizzato dai Naarpa (abitanti di Naar) per i loro scambi commerciali verso Manang. Dal colle, magnifica la vista sull’Annapurna I, II, III, IV, il Chulus.... Discesa infine verso l’accampamento di Ngawal.

G 12: Ngawal - Manang (3500 m) [4 H di marcia]
Oggi una meritata tappa corta! Ridiscesa nella vallata di Marsyandi e risalita in dolce pendenza verso Manang. Accampamento.

G 13: Manang - Khangsar (3800 m) [3 H di marcia]
Mattinata di riposo e visita al famoso villaggio di Manang. Salita verso Khangsar nel pomeriggio, attraverso un paesaggio minerale. Accampamento.

G 14: Khangsar - Campo Base Tilicho (4000 m) [6 H di marcia]
Tappa sul fianco della montagna passando per un difficile sentiero fino al campo base di Tilicho. Accampamento.

G 15: Campo Base Tilicho - Lago Tilicho (4900 m) [4/5 H di marcia]
Dal campo base, su di un terreno morenico, raggiungiamo il lago Tilicho, situato a 4900 m d’altitudine, con vista sull’eccezionale Tilicho Peak (7130 m). Nel mezzo di una cornice minerale, il lago Tilicho risiede calmo e tranquillo di fronte all’immensità della catena himalayana. Dal lago sacro di color turchese, la vista è indimenticabile sulla « Grande barriera », immensa parete di ghiaccio scalata da M. Herzog. Accampamento.

G 16: Lago Tilicho - Sponda Ovest del lago(4900 m) [6/7 H di marcia]
Superiamo il lago e proseguiamo la salita verso i 5250 m, prima di ridiscendere verso l’accampamento sulla riva Ovest del lago.

G 17: Riva Ovest del lago- Nama Phu (4500 m) [3/4 H di marcia]
Salita verso il colle di Tilicho a 5200 m dove godremo della magnifica vista sul Mustang ed il Tibet da un lato (Nord), ed il lago Tilicho, la Grande Barriera ed il monte Tilicho dall’altro (Sud-Est). Discesa. Il sentiero si trasforma gradualmente in una strada, antica via di passaggio verso il Manang, Arrivo sul plateau, attraversando un torrente e numerosi alpeggi (kharkas), fino ad arrivare all’accampamento del Nama Phu.

G 18: Nama Phu - Jomosom (2800 m) [5 H di marcia]
La (lunga) discesa prosegue in direzione di Jomosom, passando per il villaggio di Thini. E qui ci tratteremo di LUSSO: barrette di cioccolate, birra e coca cola, e persino internet!!! Accampamento.

G 19&20: Vallata del Kali Gandaki
Giornata di tranquillità! Nel caso più probabile disporremo di 2 giorni nella valle di Kali Gandaki; visiteremo lo splendido villaggio di Kagbeni, la porta del Mustang, risalendo fino al villaggio sacro di Muktinath (3800 m): Khingar, Jharkot. Splendida la vista sul Dhaulagiri, i Nilgiris... notte in accampamento.

G 21: Jomosom - Kathmandu
Voli Jomosom - Pokhara e Pokhara - Kathmandu nella mattinata. Pomeriggio libero a Kathmandu. Notte in hotel.

G 22: Kathmandu
Giornata libera a Kathmandu. Notte in hotel. Supplemento per visita guidata.

G 23: Volo internazionale
Trasferimento all’aereoporto internazionale.

Source of Enq is :

Copyright ShantiTravel - 2016 - All Rights Reserved

Shanti Travel est noté 9.3/10 selon 240 avis voyageurs Trustpilot